7 Ottobre 2017

Pompei

[edsanimate_start entry_animation_type= “slideInRight” entry_delay= “0” entry_duration= “0.5” entry_timing= “linear” exit_animation_type= “” exit_delay= “” exit_duration= “” exit_timing= “” animation_repeat= “1” keep= “yes” animate_on= “load” scroll_offset= “” custom_css_class= “”]

Pompei vista di notte

[edsanimate_end]

Una città romana conservata nella sua interezza, come se gli abitanti fossero andati via un quarto d’ora prima (Francois-Renè De Chateaubriand)

Pompei, patrimonio Unesco, è tra i siti archeologici più visititati al mondo, impossibile rimanere indifferenti dinanzi alle rovine dell’antica città. Essa è inoltre la testimonianza di un passato che rivive nel suo splendore; è la fotografia di un’antica città romana capace ancora, nonostante lo scorrere del tempo, di suscitare fascino e curiosità ai milioni di visitatori che ogni anno ne percorrono le antiche strade.

Pompei, con le sue numerose testimonianze materiali, riflette il mondo antico: il foro, la basilica, le terme, il teatro, l’anfiteatro, le case, le botteghe rappresentano lo specchio dell’organizzazione politica, economica nonché religiosa della società romana.

La città, colpita dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., è rimasta sepolta per secoli per poi riemergere con  le campagne di scavo nel periodo borbonico.

Per fruire al meglio degli Scavi Archeologici di Pompei è preferibile visitarli accompagnati da una Guida Turistica Autorizzata.

Orari

Dal 1 novembre al 31 marzo è aperta dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (ultimo ingresso alle ore 15.30)

Dal 1 aprile al 31 ottobre è aperta dalle ore 9.00 alle ore 19.30 (ultimo ingresso alle ore 18.00 – sabato e domenica apertura alle ore 8.30)

Tariffe e per maggiori informazioni

Visita il sito del Parco Archeologico di Pompei

Call Now Button